Il  ‘valore’  della vita umana

- di Giuseppe Zaccala - Vorrei esprimere una opinione riguardo al dibattito tra il professor Mori ed il dr Conte, coinvolgente temi davvero importanti ed esposti da due punti di vista diversi e ben consolidati; io non ho né la preparazione teorica di uno studioso di etica né quella di un teologo, ma per il … Continua a leggere Il  ‘valore’  della vita umana

L’aborto non è un omicidio e l’eutanasia non è uno scarto

- di Maurizio Mori - Ringrazio il dr. Patrizio Conte per l’attenzione dedicata al Comunicato stampa che come Presidente della Consulta di Bioetica Onlus ho fatto per criticare la posizione espressa il 27 settembre dal papa di Roma, Francesco. La nostra è una piccola Associazione culturale che promuove l’etica laica, e col Comunicato ho voluto … Continua a leggere L’aborto non è un omicidio e l’eutanasia non è uno scarto

A proposito di aborto, di eutanasia e di Papa Francesco

- di Patrizio Conte - E' un pò di tempo che non partecipo ai colloqui di bioetica per impegni sia professionali che di studio. Avevo in animo di rispondere sull'aborto e sull'eutanasia da cattolico interessato ai problemi della bioetica. Lo spunto me lo ha dato il Professore Mori con il comunicato in cui censura le … Continua a leggere A proposito di aborto, di eutanasia e di Papa Francesco

Etica della “second opinion” in oncologia

- di Francesco Leone - Un paziente che riceve una diagnosi di malattia oncologica ed una proposta di terapia si trova ad una svolta esistenziale, sulla soglia di un mondo spesso completamente inesplorato. A seconda del grado di istruzione, delle esperienze soggettive e dell’equilibrio fra razionalità ed emotività individuale, il paziente sarà in modo variabile … Continua a leggere Etica della “second opinion” in oncologia

Il diritto di decidere la propria fine

- di Demetrio Neri - 1.In questo articolo intendo svolgere alcune considerazioni che  hanno al centro la tesi secondo la quale il diritto di decidere la propria fine si radica nella generale libertà, fondata sull’autonomia individuale, di decidere il modo migliore (in base alle proprie convinzioni) di condurre la propria vita, e si estende fino a … Continua a leggere Il diritto di decidere la propria fine

Il modello black box

- di Giampaolo Collecchia - “L’intelligenza artificiale è come il cervello: non si può tagliare la testa e vedere come funziona” La frase di Andy Rubin, cofondatore di Android[i] riassume con efficacia un dato importante e imbarazzante per gli esperti di intelligenza artificiale (IA), spesso non in grado di sapere come il sistema di IA … Continua a leggere Il modello black box

Il paradosso degli individui futuri

- di Luca Stroppa - I figli di Wilma[1] Wilma vuole concepire un figlio, e decide di fare un controllo medico per sapere se è sufficientemente in salute da avere una gravidanza. Una volta finiti i test medici risulta che, qualora Wilma concepisse presto, darebbe alla luce un figlio non-vedente. Per evitare che questo accada, … Continua a leggere Il paradosso degli individui futuri

Neurotecnologie: verso la lettura del pensiero ?

- di Giampaolo Collecchia - Gli sviluppi delle neurotecnologie presentano profonde implicazioni etiche perché, in un prossimo futuro, potrebbero decodificare i contenuti mentali Le neurotecnologie sono dispositivi in grado di registrare, decodificare o modificare l’attività del cervello. Possono essere invasive, quando richiedono l’impianto chirurgico di elettrodi connessi direttamente all’encefalo, o non invasive, nei casi in … Continua a leggere Neurotecnologie: verso la lettura del pensiero ?

L’errore medico. Quale etica per prevenirlo e valutarlo?

- di Carlo Mantovani - La sintesi dello scritto di Paolo Merlo dà conto di una analisi sistematica e molto minuziosa dei vari possibili modi di generazione e di presentazione dell’errore. Propone poi una modalità di analisi e di valutazione dell’errore che consenta di pervenire ad un miglioramento sia del singolo operatore che del sistema. … Continua a leggere L’errore medico. Quale etica per prevenirlo e valutarlo?

Il nazionalismo vaccinale e i suoi difetti

- di Demetrio Neri - Vorrei aggiungere qualche considerazione all’intervento di Massimo Sartori sul "nazionalismo vaccinale" e cioè la tendenza di ogni nazione a sentirsi obbligata, in primo luogo, a rendere il vaccino disponibile per i propri cittadini (e, augurabilmente, per chi cittadino non è, ma si trova nei confini della nazione). E’ una tendenza … Continua a leggere Il nazionalismo vaccinale e i suoi difetti

Accanimento terapeutico e nati estremamente pretermine

- di Lavinia Del Corona - Lo sviluppo delle tecnologie mediche di rianimazione e sostegno vitale ha grandemente ampliato le possibilità di sopravvivenza dei “nati estremamente pretermine”, ossia dei neonati che vengono alla luce prima della 28° settimana di gestazione, tra cui rientrano i “neonati di incerta vitalità”, compresi tra le 20 e le 25 … Continua a leggere Accanimento terapeutico e nati estremamente pretermine

L’errore medico: considerazioni giuridiche

- di Roberto Rossi - Giuridicamente, per evitare reati colposi (non dolosi) è necessario che il professionista (medico, infermiere ecc.) dimostri di aver adottato tutti gli atti "tecnici" e "organizzativi" finalizzati a prevenire ed evitare eventuali errori. Il professionista ha l'onere di  dimostrare una preparazione scientifica e organizzativa e di avere agito con competenza in … Continua a leggere L’errore medico: considerazioni giuridiche

Verso l’ accanimento prognostico ?

- di Giampaolo Collecchia - L’intelligenza artificiale (IA) sta cambiando il paradigma culturale della medicina, i modelli algoritmici e le relative capacità analitiche stanno diventando sempre più in grado di fornire risposte clinicamente importanti, soprattutto in contesti ad elevata complessità. L’ambito palliativo rappresenta un setting ottimale per l’implementazione di strumenti finalizzati a migliorare la condivisione … Continua a leggere Verso l’ accanimento prognostico ?

La Grande Fuga. Riflessione su solidarietà e cooperazione

- di Luisa Ferrari - L’ antica novità delle migrazioni Nella storia umana si è da sempre verificato, a ondate non regolari ma costanti, il fenomeno dell’abbandono del proprio luogo di origine alla ricerca di nuove prospettive di vita. Si è trattato a volte di far fronte al venir meno delle risorse agricole; altre volte … Continua a leggere La Grande Fuga. Riflessione su solidarietà e cooperazione

L’età: un criterio clinico o di valore?

- di Giuseppe Gristina - All’inizio della pandemia da SARS-CoV-2 in alcuni ospedali europei e americani a causa di un drammatico squilibrio fra risorse disponibili e domanda di assistenza meccanica alla respirazione si è reso necessario individuare criteri per definire quali pazienti fossero suscettibili di essere ammessi nelle Terapie Intensive (triage). A questo scopo molte … Continua a leggere L’età: un criterio clinico o di valore?

L’errore in medicina [*]

- di Patrizio Conte e Pierluigi Neri - L’errore rappresenta una componente non azzerabile dell’attività umana e quindi anche dell’esercizio della professione medica, con il quale misurarsi quotidianamente. L’errore vìola il principio per il quale non bisogna arrecare danno al paziente che rappresenta “il soggetto” del nostro agire e non “l’oggetto”. La nozione di errore … Continua a leggere L’errore in medicina [*]

Riflessioni provvisorie relative al ruolo della intelligenza artificiale nella sanità

- di Franco Piunti - L’ipotesi avanzata in questa tesi è che l’etica della responsabilità, all’interno di un progetto verso la sopravvivenza biologica, che coinvolga attivamente la specie umana quale osservatore privilegiato, avrà un aiuto dall’intelligenza artificiale (I.A.), se conterrà al suo interno, in questa fase della storia della specie umana, l’etica delle intenzioni, quella … Continua a leggere Riflessioni provvisorie relative al ruolo della intelligenza artificiale nella sanità

“Biologia dell’omosessualità. Eterosessuali o omosessuali si nasce, non si diventa”, Jacques Balthazart

- di Roberta Scalise - «Tollerata in numerosi luoghi e differenti circostanze per gran parte dell’antichità e del Medioevo, l’omosessualità ha dovuto affrontare, nel corso dei secoli successivi, un’ondata di intolleranza provocata soprattutto dal pensiero giudaico-cristiano. Divenuta una tara, se non addirittura una perversione, doveva essere combattuta come una malattia. Una malattia che, nel XX … Continua a leggere “Biologia dell’omosessualità. Eterosessuali o omosessuali si nasce, non si diventa”, Jacques Balthazart

Scuola superiore di bioetica. Marzo 2021

- di Roberta Scalise - Online, sui muri delle chiese, sui manifesti pubblicitari, sulle pareti degli edifici, alle fermate degli autobus. Dappertutto, lo stesso numero: +48 222 922 597. A poche settimane dalla contestata norma sull’aborto entrata in vigore a fine gennaio (con cui si proibisce l’aborto terapeutico in caso di anomalie del feto), la … Continua a leggere Scuola superiore di bioetica. Marzo 2021

D.A.T. e Demenza di Alzheimer: resistenze, dubbi e difficoltà applicative

- di Carlo Pasetti - Il drammatico aumento delle patologie dementigene nella popolazione è a tutti ben noto, tanto da avere  indotto l’UNESCO a considerare la Malattia di Alzheimer (M.di A.) una priorità mondiale, oltre che una sfida economica internazionale, nazionale, regionale e locale. La necessità irrinunciabile di salvaguardare la dignità, i diritti  e la … Continua a leggere D.A.T. e Demenza di Alzheimer: resistenze, dubbi e difficoltà applicative

Scuola superiore di bioetica. Febbraio 2021

- di Massimo Sartori - Lo scorso 20 febbraio 2021 si è svolta la prima giornata della Scuola Superiore di Bioetica, promossa dalla Consulta di Bioetica Onlus e diretta dal Prof. Maurizio Mori. Il programma della scuola si articola in 10 sessioni, svolte con cadenza mensile. Link: https://www.consultadibioetica.org/scuola-superiore-di-bioetica-corso-2021/ Su questo blog verranno pubblicati mensilmente brevi … Continua a leggere Scuola superiore di bioetica. Febbraio 2021

Nati per vivere – Dilemmi bioetici sulla prematurità estrema

- di Patrizio Conte - L'argomento è stato affrontato, lo scorso 6 febbraio 2021, in un convegno online promosso dall'Associazione Medici Cattolici Italiani della Diocesi di Novara. Il tema, introdotto dal Prof. Pier Davide Guenzi, è complesso in quanto incrocia il senso degli atti medici, tocca il vissuto dei genitori e della famiglia e mette … Continua a leggere Nati per vivere – Dilemmi bioetici sulla prematurità estrema

Diversi e Uguali

- di Luisa Ferrari - Il diritto del più debole Quando pensiamo al rispetto del pluralismo culturale e linguistico, ci viene spontaneo collocare tale preoccupazione all’interno del contesto più idoneo a conseguire lo scopo dell’integrazione, quello scolastico. Giovani in una fase delicata, ma al tempo stesso promettente per il futuro sviluppo della loro personalità, si … Continua a leggere Diversi e Uguali

Il limite delle risorse umane

- di Luisa Ferrari - Risorse illimitate La natura umana è portata, per sua stessa costituzione, a cercare di oltrepassare il limite, in quell’ansia di assoluto che alimenta i sogni e fa percorrere strade non sperimentate al fine di ottenere risultati concreti e proiezioni verso il futuro. La tensione che si genera ricade su tutti … Continua a leggere Il limite delle risorse umane

Non discriminazione e stigmatizzazione: analisi di un caso

- di Norma Trezzi - Test genetici per l’assunzione di un lavoro Dopo alcuni mesi di ricerca e numerosi tentativi, Sarah riceve una proposta di lavoro presso una grande compagnia internazionale. Si sottopone a numerosi colloqui da cui risulta possedere non solo i titoli ma anche e soprattutto delle ottime competenze per svolgere il nuovo … Continua a leggere Non discriminazione e stigmatizzazione: analisi di un caso

In nome della legge

- di Luisa Ferrari - Il costo della perdita Ciascuno di noi immagina se stesso nella completa disponibilità del proprio corpo e della propria mente, sa che non può fare tutto quello che vuole, ma al tempo stesso può aprire la porta di casa e uscire, può mettersi d’accordo con altri per gestire il suo … Continua a leggere In nome della legge

Verso la vaccinazione anti CoV19: corsa e ostacoli

- di Giuseppe Zaccala - Spinto e frenato da motivazioni più spesso riguardanti un’etica individuale/istica piuttosto che condivisa e pubblica, il moto degli Italiani verso il vaccino risulta senz’altro del tipo che un fisico che si occupa di dinamica dei fluidi definirebbe ‘turbolento’. La caratteristica fondamentale dei moti turbolenti è quella di assorbire una notevole … Continua a leggere Verso la vaccinazione anti CoV19: corsa e ostacoli

Emergenza pandemica e allocazione delle risorse: solo un problema organizzativo o anche deontologico?

- di Giuseppe R. Gristina - Le raccomandazioni SIAARTI, indipendentemente da ogni considerazione di merito, hanno riscosso grande attenzione al livello nazionale e internazionale perché hanno concretamente posto a tema l’argomento delle “scelte tragiche”. Durante la prima ondata pandemica, in Italia prima, nella maggior parte dei Paesi occidentali poi, per molte settimane i medici si … Continua a leggere Emergenza pandemica e allocazione delle risorse: solo un problema organizzativo o anche deontologico?

Il SSN come elemento di crisi dell’alleanza tra Operatori sanitari e Pazienti

- di Carlo Mantovani - Storicamente esiste un conflitto tra attività lavorativa e salute dei lavoratori.L’individuazione dei fattori di rischio per la salute e la riduzione dei livelli di esposizione sono stati gli strumenti individuati ed utilizzati per la tutela dei lavoratori. Idealmente sin dalla metà dello scorso secolo si viene affermata la assoluta prevalenza … Continua a leggere Il SSN come elemento di crisi dell’alleanza tra Operatori sanitari e Pazienti

Il consenso è (del paziente) informato

- di Francesco Leone - È impressionante come nell’era di internet, dell’informazione globale e delle firme digitali un foglio di carta stampata possa creare imbarazzo, generare equivoci ed essere fonte di dispute in ambito civile e penale. Persone di ogni grado di istruzione possono inciampare nel tranello semantico di un concetto ultracentenario come quello del … Continua a leggere Il consenso è (del paziente) informato