Il modello black box

- di Giampaolo Collecchia - “L’intelligenza artificiale è come il cervello: non si può tagliare la testa e vedere come funziona” La frase di Andy Rubin, cofondatore di Android[i] riassume con efficacia un dato importante e imbarazzante per gli esperti di intelligenza artificiale (IA), spesso non in grado di sapere come il sistema di IA … Continua a leggere Il modello black box

Neurotecnologie: verso la lettura del pensiero ?

- di Giampaolo Collecchia - Gli sviluppi delle neurotecnologie presentano profonde implicazioni etiche perché, in un prossimo futuro, potrebbero decodificare i contenuti mentali Le neurotecnologie sono dispositivi in grado di registrare, decodificare o modificare l’attività del cervello. Possono essere invasive, quando richiedono l’impianto chirurgico di elettrodi connessi direttamente all’encefalo, o non invasive, nei casi in … Continua a leggere Neurotecnologie: verso la lettura del pensiero ?

Verso l’ accanimento prognostico ?

- di Giampaolo Collecchia - L’intelligenza artificiale (IA) sta cambiando il paradigma culturale della medicina, i modelli algoritmici e le relative capacità analitiche stanno diventando sempre più in grado di fornire risposte clinicamente importanti, soprattutto in contesti ad elevata complessità. L’ambito palliativo rappresenta un setting ottimale per l’implementazione di strumenti finalizzati a migliorare la condivisione … Continua a leggere Verso l’ accanimento prognostico ?

Potenziamento umano e vulnerabilità: la lezione di Coeckelbergh

- di Massimo Sartori - Human enhancement Secondo la STOA (Science and Technologies Options Assessment, commissione permanente del Parlamento Europeo) il potenziamento umano (human enhancement) comprende “ogni modificazione volta a migliorare le prestazioni degli individui basata sulla scienza o su interventi tecnologici sul corpo umano”. Non c’è niente di nuovo nel concetto di human enhancement: … Continua a leggere Potenziamento umano e vulnerabilità: la lezione di Coeckelbergh

L’ultima frontiera dell’ingegneria genetica: l’editing genomico

- di Norma Trezzi - Nel contesto dell'ingegneria genetica è stata messa a fuoco una tecnica altamente innovativa in grado di modificare le sequenze di DNA degli organismi viventi con elevata precisione, relativa facilità e basso costo.Questa metodologia, chiamata editing genetico o editing genomico, è in grado di trovare un errore nella sequenza del DNA, … Continua a leggere L’ultima frontiera dell’ingegneria genetica: l’editing genomico