Le DAT e la demenza

- di Demetrio Neri - Vorrei esporre alcune considerazioni sul tema proposto da Massimo Sartori circa il valore delle disposizioni anticipate di trattamento (DAT) nel caso della demenza. Premetto che io condivido l’impostazione data al tema da Dworkin, ma non argomenterò ulteriormente in positivo questa mia scelta (personale, prima che teorica), la assumo di default … Continua a leggere Le DAT e la demenza

Chi deve decidere quando non si può più decidere?

- di Massimo Sartori - Le scelte che riguardano l’accettazione o il rifiuto di un trattamento sanitario, compiute da una persona autonoma e correttamente informata, devono essere approvate senza riserve, in base al principio del rispetto per l’autonomia. In Italia, la legge 219/2017 sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento sancisce questo principio … Continua a leggere Chi deve decidere quando non si può più decidere?

Accanimento e futilità in medicina (2/5). L’accanimento terapeutico

- di Massimo Sartori - E' solo dalla metà del secolo scorso che i medici riescono a prolungare in modo significativo la durata della vita delle persone che hanno malattie inguaribili e terminali. Talvolta, ciò avviene a scapito della qualità della vita residua. Accanimento terapeutico è quindi un’espressione coniata in tempi relativamente recenti. Essa traduce … Continua a leggere Accanimento e futilità in medicina (2/5). L’accanimento terapeutico

Scuola superiore di Bioetica. Luglio 2021

- di Massimo Sartori - I temi della giornata di studio hanno riguardato il consenso informato, la legge 219/2017 e infine l’assistenza alla morte volontaria. Maurizio Mori, direttore della scuola, ha introdotto il lavori, presentando Donata Lenzi, che fu relatrice alla Camera dei Deputati della legge sul consenso informato e sulle direttive anticipate di trattamento … Continua a leggere Scuola superiore di Bioetica. Luglio 2021